Titoli di Stato: guadagnare poco ma con il massimo della sicurezza

Investimenti a lungo termine Nessun Commento »

Con i Titoli di Stato qualunque investitore può investire il proprio denaro e ricavare bassi guadagni ma con un livello di sicurezza e affidabilità che solo un Governo può dare.
Ecco perché ancora oggi vengono preferiti a tanti altri tipi di investimento.


I Titoli di Stato sono delle obbligazioni periodicamente emesse dal Ministero dell’Economia e delle Finanze al fine principale di finanziare il debito pubblico o al fine di incassare somme di denaro da destinare ad opere pubbliche o attività di carattere istituzionale.

Investire nei Titoli di Stato BTP a basso rischio.Il denaro percepito dagli investitori che decidono di acquistare questi titoli viene poi restituito in base ad accordi prestabiliti e con gli interessi dovuti ed esplicitati al momento della sottoscrizione del contratto di acquisto.

Dal punto di vista dell’investitore, questo tipo di investimento fornisce generalmente rendimenti più bassi rispetto alle obbligazioni messe sul mercato da parte di società private. D’altro canto, però, i rischi di perdita di capitale sono più bassi ma la garanzia da parte dello Stato è … Continua a leggere >>

Termini legati all'articolo: bot, investimento basso rischio, investire titoli stato

Buoni del Tesoro Poliennali (BTP)

Investimenti a lungo termine Nessun Commento »

I BTP sono uno dei tanti sistemi di investimento ancora preferito dagli investitori che voglio avere un’altissima sicurezza e una discreta rendita.
Sono legati allo Stato, infatti sono dei Titoli di Stato al Portato che hanno una scadenza a medio e lungo termine.


I Buoni del Tesoro Poliennali (BTP) sono una delle diverse tipologie di obbligazioni emesse periodicamente dal Ministero del Tesoro.
I BTP, in particolare, sono dei Titoli di Stato al portatore, e la loro scadenza è a medio lungo termine (tre, cinque, dieci o trent’anni).

Investire nei Buoni del Tesoro per avere un buon guadagno e pochi rischi.Da diversi anni questo tipo di titoli vengono gestiti solo telematicamente e non vengono stampati. Il prezzo con il quale metterli sul mercato viene stabilito da un meccanismo d’asta operato dalla Banca d’Italia e riservata agli operatori autorizzati all’acquisto che sono le Banche e le Poste. Questi operatori preposti poi rivendono i titoli in blocchi da 1.000,00 € a quegli investitori che li hanno preventivamente prenotati pagando il prezzo stabilito dall’asta. A questo prezzo poi … Continua a leggere >>

Termini legati all'articolo: btp, buoni tesoro, investire btp, investire buoni tesoro

© Investimentionline.net 2008/2009. Tutti i loghi ed i marchi presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari.
Entries RSS Comments RSS Accedi