ETF, ovvero gli Exchange Traded Funds poco conosciuti ma dalla buona rendita

Fondi e investimenti Nessun Commento »

Esistono dei fondi come gli Exchange Traded Funds che le banche e gli istituti di credito non consigliano spesso perché per loro sono poco remunerativi, al contrario del cliente che invece avrebbe un discreto guadagno.


Gli intermediari per le contrattazioni di questo tipo di fondi possono essere le banche o qualsiasi altro broker autorizzato.

Questo prodotto finanziario ha avuto vita negli Stati Uniti a metà degli anni ’90, ma in Italia le sue prime quotazioni risalgono al 2002.
Il portafoglio di questo tipo di fondi ha la caratteristica di avere una gestione passiva. Questo vuol dire che le transazioni di questi prodotti sono legate ad un indice di mercato del quale si sceglie di seguire l’andamento per stabilire in quale momento vendere o comprare ETF. … Continua a leggere >>

Termini legati all'articolo: cosa investire, dove investire, etf, Exchange Traded Funds, investimento etf

© Investimentionline.net 2008/2009. Tutti i loghi ed i marchi presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari.
Entries RSS Comments RSS Collegati