L’auto trading system

Forex Aggiungi commento

Il Forex è un mercato dalle enormi possibilità economiche dove, ogni giorno, vengono scambiati titoli ed azioni, operazioni speculative tra monete differenti che decidono la fortuna o la sfortuna degli investitori. Come si può immaginare, approfondire la propria conoscenza del mercato, dei suoi sistemi, dello storico delle azioni, degli indicatori, dei grafici, ecc., richiede molto tempo ed un certo intuito. Questa complessità allontana molte persone dal mondo del Forex e dai possibili guadagni, per questo sono stati ideati metodi di affiancamento e consulenza.

L’autotrading è un metodo d’investimento su Forex gestito grazie a dei segnali che i traders più esperti inviano a tutti gli altri.

Diverse piattaforme offrono questo tipo di servizio, affidandosi  a Strategy Providers o Top Traders, ma tra questi primeggia per qualità dei servizi ForexOClock che garantisce segnali forex gratuitamente a chi ha un conto di almeno 250 euro.

5 giorni a settimana, 24 ore su 24, il mercato del Forex può essere sfruttato per operazioni speculative.  I Top Traders cui si abbina l’autotrading di ForexOClock sono i traders più affermati del settore, migliori per reputazione, esperienza, intuito e curriculum. Non a caso, queste personalità sono le stesse che vengono contattate dalle trasmissioni televisive di approfondimento per discutere temi di attualità finanziaria.

Per l’utilizzo di questo servizio nessun costo aggiuntivo è richiesto, solo il pagamento dello spread che normalmente è previsto per le operazioni d’ingresso in Forex. Tra tutti i Top Traders disponibili l’utente può scegliere quali seguire e quali operazioni attuare, di volta in volta, sul suo conto. Una volta confermato l’investimento il sistema continua a tenersi attivo, aggiornando l’investitore con le novità dell’andamento del titolo, fino alla chiusura della posizione.

Un altro aspetto importante da considerare è il money management in relazione ai fattori di rischio degli investimenti. L’individuazione di un titolo vincente non è sufficiente a garantirsi capitali di guadagno. Quel che va valutato è il rapporto tra titolo e rischio, ossia la quantità di denaro che si è disposti a rischiare di perdere per poter guadagnare.

Con i Top Traders è possibile analizzare al meglio ogni singola posizione ed entrare in campo solo quando si è davvero convinti delle possibilità di successo.

Fai conoscere questo articolo:


    Lascia un commento

    *

    © Investimentionline.net 2008/2009. Tutti i loghi ed i marchi presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari.
    Entries RSS Comments RSS Accedi