Borsa valori di Milano

Borse nel mondo Aggiungi commento
borsa valori milano Comunemente chiamata “Piazza Affari”, la Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, che ha sede appunto nel Palazzo “Mezzanotte” in Piazza degli Affari a Milano. Per questo la borsa valori di Milano, o Piazza Affari, è diventata sinonimo di Borsa Italiana.


La Borsa Italiana in realtà si occupa di regolamentare e gestire i mercati, promuovendone lo sviluppo e la competitività con la massima trasparenza. Sono invece la Consob e la Banca d’Italia i due soggetti che esercitano la funzione di vigilanza sugli scambi effettuati.

13° al mondo per capitalizzazione totale, la Borsa valori di Milano gestisce un sistema di contrattazioni diviso in diversi mercati, azionari (MTA), obbligazionari (MOT) e di altri tipi di strumenti finanziari (Expandi, IDEM, SEDEX, ETF Plus).

Tra i vari indici che regolano i diversi mercati, il più importante indice azionario è senza dubbio l’S&P MIB, che racchiude le azioni delle 40 principali società italiane ed estere che operano nella borsa valori di Milano.

L’S&P MIB ha sostituito nel giugno del 2004 un altro celebre indice del passato, il MIB 30, che come si può intuire dal nome, fungeva da paniere dei 30 titoli principali. Da solo l’S&P MIB rappresenta circa l’80% della capitalizzazione del mercato azionario italiano.

Tra le aziende che compongono il paniere S&P MIB non tutte hanno lo stesso peso sul calcolo dell’indice. Tra queste spiccano Assicurazioni Generali, ENI, Intesa Sanpaolo e Unicredit, che da sole sommano oltre il 50% del peso percentuale dell’indice.
La revisione dell’indice e della sua composizione è effettuato in determinati periodi dell’anno, anche se sono ammessi ribilanciamenti straordinari nei caso in cui determinate operazioni sul capitale, fusioni o scorporazioni di azienda, potrebbero variare sensibilmente i valori che determinano l’indice (capitalizzazione del flottante e liquidità).

Fai conoscere questo articolo:


    Lascia un commento

    © Investimentionline.net 2008/2009. Tutti i loghi ed i marchi presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari.
    Entries RSS Comments RSS