Gli investimenti in Italia oggi

Fondi e investimenti Aggiungi commento

La situazione economica attuale, si sa, non è delle più floride. Il momento di flessione è dovuto a diversi fattori ed ha investito, più o meno senza distinzione, tutto il mondo occidentale e orientale. L’Italia ovviamente non fa eccezione, sebbene tenda a reagire alla crisi diffusa in maniera differente rispetto, per esempio, ad altri importanti paesi dell’Unione Europea.
In Italia la casa è da sempre vista come il più classico dei beni-rifugio, capace di conservare il valore dell’investimento, e anche per questo il mattone continua ad essere la fonte principale di investimento.

Nel nostro paese 4 famiglie su 5 vivono in una casa di proprietà, un rapporto che scende sensibilmente negli altri paesi dell’Europa centrale, quali Germania e Francia, che si attestano rispettivamente su percentuali intorno al 60 e al 42 percento.
Anche in Italia il numero delle case di proprietà è destinato a scendere in quanto l’effetto dell’entrata in vigore della moneta unica europea nel 2002, sta cominciando a chiedere, pesantemente, dazio.

fondi-investimenti Di fatti nell’ultimo decennio, l’Italia è stato il paese dell’area Euro dove meno si sono costruiti immobili, soprattutto a causa dell’aumento improvviso dei prezzi e della difficoltà ad accedere a forme di finanziamento come mutui o prestiti da parte delle generazioni più giovani, vittime di politiche economiche completamente sbagliate.

space
Tuttavia, nel nostro paese il mercato immobiliare continua a farla da padrone tra i cosiddetti beni rifugio, ed anche gli investitori più cauti ritengono in genere che l’immobile sia un investimento migliore che i BOT o altri titoli di stato.

In definitiva si può osservare come storicamente la casa sia da sempre sinonimo di investimento sicuro, forse più per questioni meramente culturali, anche se inevitabilmente questo trend è destinato a cambiare drasticamente anche nel nostro paese, spingendo gli investitori verso metodologie di investimento più flessibili, come del resto accade già negli Stati Uniti, paese in cui le speculazioni bancarie su prestiti e mutui hanno già fatto saltare il mercato immobiliare.

Fai conoscere questo articolo:


    Lascia un commento

    © Investimentionline.net 2008/2009. Tutti i loghi ed i marchi presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari.
    Entries RSS Comments RSS