Investire in immobili oggi, conviene?

Investimenti a lungo termine Aggiungi commento

Investimenti acquisto immobiliInvestire nel campo immobiliare è certamente una delle tante tipologie di investimento più comuni nel mondo della finanza. Ovviamente giocare in borsa nel settore immobiliare ha i suoi vantaggi come i suoi svantaggi d ricercare sopratutto tra l’alta tassazione, il numero di tasse da pagare , di pratiche burocratiche per la compravendita di una casa, il problema di affittare un appartamento, oppure di rivenderlo. Tutte preoccupazioni che con un investimento finanziario non esistono, ma allora conviene o no investire in immobili?

Investire in immobili oggi in Italia

Ovviamente la prima cosa che a chiunque venga in mente,professionista o meno,è che investire nel settore immobiliare nel territorio nazionale italiano può essere un grande rischio. Specialmente a causa della crisi finanziaria che dal 2007 attanaglia tutto il paese. Però non bisogna valutare solo lo stato di crisi del paese,ma valutare anche altri parametri per fare in modo di effettuare buoni affari anche in un periodo di crisi.

Bisogna prima di tutto prendere coscienza che gli immobili essendo dei beni reali non posso perdere il loro valore dato che c’è sempre la domanda di bisogno nel settore. Certo i clienti nel settore degli immobili posso avere richieste differenti,ma basta semplicemente che gli investitori si adeguino alla domanda.

Per generare dei profitti nel mercato degli immobili ovviamente bisogna essere a conoscenza di tutti i segreti del settore, anche senza tener conto della situazione economica del paese. Ovviamente il mercato immobiliare non è completamente slegato dalla situazione economica del paese. Altri dati che possono indurci nell’investire del denaro nel mercato immobiliare è il fatto che in una situazione di crisi, quindi un periodo negativo dell’economia rende di conseguenza alcuni aspetti positivi nel settore di investimento (si potrebbe dire’non tutto il male viene per nuocere’).

Uno di questi fattori riguarda l’abbassamento dei prezzi causato dalla crisi,cioè la possibilità di poter acquistare un immobile a basso costo e investire su di esso.Ovviamente il basso costo degli immobili fa si che,chi ha la possibilità di acquistare un immobile approfitti dei costi poco elevati e quindi l’immobile su cui avete investito potrebbe generarvi un profitto immediato.

Un dato riguardante l’andamento dei prezzi degli immobili è stato fornito dall’ISTAT dove si nota un netto abbassamento dei costi nel lasso di tempo che va dal 2011 al 2016. Un’altro fattore da tener conto si basa nei tassi sui mutui.Infatti essendo ai minimi storici si ha la possibilità di richiedere dei prestiti a bassissimo interesse.

Questo parametro, oltre al vantaggio dato all’investitore per il basso tasso d’interesse, può essere un vantaggio anche per l’acquirente che ha bisogno di credito per acquistare l’immobile. Infine un ultimo vantaggio che può fare in modo di investire negli immobili nel territorio italiano è dato dal fatto che il mercato adibito alle compravendite ha subito una crescita a partire dal 2014.

Investimento comprare casa

Svantaggi nell’investimento del settore immobiliare

Ovviamente come per qualunque settore di investimento anche quello immobiliare possiede alcuni aspetti negativi. Il primo fattore negativo riguarda l’aspetto del campo fiscale ovvero le tasse,infatti bisogna considerare il fatto che anche se l’Imu della prima casa è stato eliminato,non si può dire lo stesso riguardante la seconda in più ci sono da considerare anche le tasse locali. Il secondo fattore negativo riguarda l’affitto,questo perché in Italia a causa di un alto tasso di proprietà immobiliare,il settore degli affitti non è reattivo.Inoltre in Italia si ha un alto tasso legato alla morosità degli inquilini,causata dalla scarsa tutela legale dei proprietari dell’immobile.

Il terzo fattore da esaminare riguarda la liquidità, ovvero vendere un abitazione se non si è dei professionisti può richiedere molto tempo ed elevati costi nel caso si utilizzi un intermediario per la vendita dell’immobile. Infine l’ultimo aspetto da valutare prima di investire in immobili riguarda la diversificazione.

Ciò significa che avendo già a disposizione una prima casa,può essere più opportuno diversificare i propri risparmi in diversi settori in modo tale da non subire completamente le conseguenze nel caso di crisi del settore.

Conclusioni: investire nel mattone ancora conviene?

Infine quindi per chi è intenzionato di investire in immobili è meglio che valutiate accuratamente i dati forniti dalla guida, sia vantaggi che svantaggi. Inoltre è consigliabile nel caso che decidiate seriamente di investire in immobili di valutare le zone turistiche e le grandi città,cioè la dove la domanda è maggiore.

Si ringrazia: Economia Italia

Fai conoscere questo articolo:


    Lascia un commento

    © Investimentionline.net 2008/2009. Tutti i loghi ed i marchi presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari.
    Entries RSS Comments RSS